L’EREMITERIO DEL BRASILE E LA SPIRITUALITA’

La Comunità e i suoi Compiti

Parliamo oggi della vita monastica che i frati vivono nell’Eremiterio brasiliano; essi sono parte di un importante centro di spiritualità che mantiene vivo il dialogo con Dio pregandolo continuamente ma non solo, i Frati si occupano anche di lavorare nei vari ruoli che la comunità ha deciso per ciascuno di essi.
Essi non celebrano la Santa Messa, sono religiosi e hanno il compito della preghiera continua con Dio, nel silenzio e nella semplicità. Sono disponibili e aperti ad accogliere chiunque per un dialogo spirituale che possa arricchire le anime e le menti di tutti i partecipanti.

Gli Eremiti si trovano in preghiera diverse ore della giornata, la prima preghiera è quella al mattino presto alle 5,30, alle 7,00 c’è la Santa Messa, a mezzogiorno viene celebrato l’Angelus e alle ore 18,00 un’altra volta l’Angelus, il Rosario e Vespri, alle ore 20,15 la compieta. Tutti i Giovedì il Santissimo Sacramento rimane esposto per l’adorazione dalle 17,00 alle 18:00.

Nelle domeniche c’è la possibilità della partecipazione del popolo alla Santa Messa delle ore 10,00 e dell’adorazione eucaristica alle ore 18,00.

I religiosi di San Luigi Orione continuano con zelo a preservare l’eredità lasciata dalla famiglia Esteves e, senza alcun aiuto del governo, hanno conservato l’intera ricca collezione della fattoria, tutta originale, in modo che parte della storia della valle del caffè rimanga viva nella memoria collettiva.

Camminiamo tutti insieme nella ricerca di Dio solo e teniamo lo sguardo fisso in Lui soltanto, la Madonna che è nostra mamma e nostra guida ci mostri il cammino da seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.