I GRAFFITI DELL’EREMO

 Scrivere sui dipinti è incivile

Guardando graffiti sui dipinti è normale pensare: ” ma che inciviltà”, sopratutto se i dipinti sono secolari o addirittura millenari. Eppure nei graffiti spesso riusciamo a trovare storie e nomi perduti nei secoli. Leggete questo breve e affascinante articolo di Elena Corbellini che parla dei graffiti che possiamo riscontrare sui dipinti dell’Eremo, corredato da immagini che meglio spiegano l’assunto che vuole dimostrare.

L’articolo è stato pubblicato sulla rivista “OLTRE” n.154, luglio-agosto 2015, pp.66-69. Riproduzione autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.