L’Auramala Project

L’associazione culturale Il Mondo di TELS, assieme a una rete internazionale di ricercatori che coinvolge studiosi e atenei italiani (Pavia), inglesi (Huddersfield) e americani (Salt Lake City) è attivamente impegnata nell’impresa di smentire la storiografia ufficiale e di dimostrare che re Edoardo II d’Inghilterra è morto sull’Appennino Pavese. La ricerca è innanzitutto storica e impegna la squadra nell’esplorazione di archivi in Italia, Francia e Regno Unito. Ma non manca l’aspetto scientifico: si sta procedendo alla ricostruzione dell’albero genealogico di Edoardo II, per linea femminile, allo scopo di rintracciare un erede vivente, il cui DNA mitocondriale può essere confrontato con i resti di Gloucester, i resti di Sant’Alberto e il patrimonio genetico della popolazione dell’Appennino Pavese.

I progressi della ricerca sono sempre evidenziati dall’aggiornato blog dedicato (theauramalaproject.wordpress.com) e hanno ottenuto l’interesse di Ian Mortimer, storico e divulgatore della BBC, da sempre ostracizzato in patria perché unico sostenitore britannico della tesi sulla morte italiana di Edoardo II.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.