PER NOI OFFRI LE TUE LACRIME, O SANTA MADRE DEL SIGNORE!

Ti supplichiamo, o Signore,

che, celebrando noi oggi le virtù

della Tua gloriosa Madre e sempre Vergine Maria,

ci soccorra l’augusta sua intercessione,

sì che, agli splendori del suo volto,

camminiamo la via della umiltà,

della purezza, della carità.

 

  E, benedetta e degna di venerazione sei Tu,

o Maria!

Ecco, noi veniamo ai tuoi piedi,

con letizia e gioia,

con amore e fiducia di figli!

 

  Salga a Te, quale odore soave,

la nostra preghiera:

per tutti m’inginocchio

e per tutti Ti prego,

o Vergine Santissima,

per tutti!

In modo particolare

per la Piccola Opera della Divina Provvidenza,

per quanti sono Amici e Benefattori

dei nostri orfanelli e dei nostri poveri.

  O Vergine Madre,

ricordati di noi, al cospetto di Dio;

parla al tuo Divin Figlio per noi peccatori;

per noi offri le Tue lacrime,

o santa Madre del Signore!

E che io pianga, tra le tue braccia materne,

le mie grandi miserie,

pianga di dolore,

pianga di amore;

confonda, con le Tue, le mie lacrime,

e tutto il mio pianto

col Sangue di Gesù, mio Dio e mio Amore!

 

  Che questo Tuo povero figlio,

o santa Madonna della Guardia,

sia in vita, in morte et ultra,

il pazzo della carità,

l’inebriato della Croce

e del Sangue di Cristo Crocefisso!

 

  La Santa Madonna ci conforti e benedica!

E benedetti siate tutti, o fratelli:

siate sempre benedetti!

                   

Don Orione, Lettere, Tortona, 1969,  II, 410ss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.