LA NEVE E IL NUOVO ANNO

Auguri di Buon Anno

La neve, questo miracolo della natura, bianca, quasi impalpabile, scende silenziosa; ci mancava già da parecchi anni, a parte qualche piccola nevicata presto sciolta. Guardiamo fuori dalle finestre della casa in cui viviamo rinchiusi dalla pandemia e la vediamo scendere quasi a valanga, proprio durante le feste di Natale come eravamo, spesso, abituati nel passato. Anche sull’Eremo la neve è scesa copiosa coprendo con la sua coltre bianca boschi, strade, edifici, statue, camini: è bello uscire all’aperto e vederla scintillare sotto le luci, creando giochi di colore e riflessi argentei: la nostra anima ritorna bambina e corre a quando, da piccoli, guardavamo questo spettacolo con gioia e meraviglia per poi scatenarci nel gioco. Questo è il grande spettacolo di Dio e delle sue meraviglie; affidiamoci a Lui perché il nuovo anno ci rechi buone notizie per il futuro. Il nostro auspicio è rivolto, senza alcuna remora, a tutti coloro che ci leggono: la nostra preghiera sarà per tutti voi, nostri fratelli in Cristo. Anche se qualcuno ha lasciato la via, dubita o si è allontanato, le nostre preghiere Vi seguiranno sempre e ovunque perché siete ancora e per sempre Nostri Fratelli”.

Giovedì 31 Dicembre la messa sarà alle 16.30 come di consueto.
Al termine della messa canto del Te Deum con solenne esposizione del Santissimo per circa 1 ora.
Alle ore 18.00 canto dei Vespri con la comunità religiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.