IL MUSEO DELL’EREMITERIO DEL BRASILE

La Storia, grande maestra di vita spesso inascoltata

Quanti errori avrebbe potuto evitare l’umanità se avesse ascoltato, con gli occhi dell’anima, le sue lezioni inappellabili. I musei, contenitori di tutta la nostra storia, ne sono un esempio evidente ma, spesso, li guardiamo con occhi assenti che vedono solo la loro parte artistica e curiosa senza coglierne il vero significato.
Esiste, anche nell’Eremiterio Ave Maria, una raccolta di oggetti usati da coloro che ci hanno preceduti e che ci mostrano spezzoni di vita quotidiana semplice ma attiva e piena di speranza per il futuro.

Noi ci riteniamo fortunati per avere una tecnologia avanzata che ci aiuta a vivere più a lungo, a comunicare più velocemente, a ridurre le fatiche quotidiane: abbiamo avuto anche il superfluo. Questo museo però ci racconta un’altra storia: sacrifici, fraternità, semplicità cristiana, una vita forse povera ma con la speranza e la gioia nel cuore.

Oggi quali speranze coltiviamo? Facciamoci questa domanda e diamoci una risposta purtroppo difficile da trovare; siamo divisi, senza veri valori, senza speranze, rancorosi, fratello e sorella contro fratello e sorella, lontani dalla fede e quindi lontani da noi stessi e dal nostro prossimo.

Guardate queste immagini e cercate di cogliere non solo il l’aspetto esteriore ma l’essenza dei messaggi che vogliono trasmetterci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.