TARGA EDOARDO II

Carissimi tutti! Il momento mdi domenica pomeriggio, 18 gennaio, ci ha fatto molto piacere perché dimostra come l’atmosfera allegra, serena, autentica che noi percepivamo ieri è stata sentita anche all’esterno. Grazie ancora di tutto, del tempo, dell’impegno, della fatica, del freddo sopportato, dell’energia, del coinvolgimento, dei sorrisi, del cibo, del vino, della musica, del coordinamento, delle letture, di averci permesso di essere in un luogo magico. Sarebbe bello che quel momento unico allo scoprimento della targa, sottolineato in modo magistrale dal ‘coup de théâtre’ di ‘God save the king’ potesse rispecchiare il futuro della Valle Staffora. Come ben ha detto ieri Cristina Bolla: ‘E qui Dio salvò il re!’. Avanti. Con uno squadrone così non si possono che fare meraviglie. Un abbraccio fortissimo. Il Mondo di Tels
cosa si dice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.